Novara | Offrono droga a due 14enni e le violentano: fermati a fiumicino prima della fuga all’estero

A , due individui di trent'anni sono stati fermati con l'accusa di aver violentato due ragazzine di 14 anni, dopo aver loro offerto . I due uomini, di nazionalità algerina e privi di regolare status in , risultando clandestini e con precedenti penali per reati contro il patrimonio, sono stati intercettati dai all' di Roma mentre cercavano di imbarcarsi su un volo internazionale.

Advertisements

L'accusa contro i due trentenni riguarda il presunto adescamento di tre ragazze quattordicenni, residenti a Novara, e l'aver perpetrato sessuale contro due di loro il 6 . Le tre minorenni, allontanatesi da una comunità nel Milanese dove erano ospitate, si erano dirette a Novara, dove hanno incontrato i due individui conosciuti il giorno precedente. Dopo averle portate in un'abitazione occupata abusivamente, i due uomini le avrebbero costrette a consumare stupefacenti prima di abusare sessualmente di due di loro.

Successivamente alla fuga delle ragazze, le vittime hanno richiesto assistenza e i carabinieri le hanno accompagnate in ospedale, avviando un'indagine che, in quattro giorni, ha condotto all'individuazione e all' dei due trentenni, prima a e successivamente a Roma.

Ads

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *